Yoga e Sist. Ghiandolare

informazioni

  • ANATOMIA/FISIOLOGIA
  • ore di lezione 8

insegnanti

Beatrice Giampaoli

infopage

Beatrice Giampaoli’s info ×

Consegue la Laurea in Medicina e Chirurgia presso “La Sapienza” Università degli Studi di Roma nel 2006.

Nel 2005 si specializza in omeopatia e omotossicologia presso la scuola superiore di omeopatia SMB Italia (in un corso triennale) e in seguito segue corsi di aggiornamento in omeopatia pediatrica.

Si diploma in Shiatsu terapia presso la scuola “Shiatsu do” di Roma e studia due anni Tai Chi con Liron May presso la scuola di Roma.

Segue dal 1999 il corso triennale di Naturoparia della scuola di Rudy Lanza presso la sede di Roma.

Partecipa nel 1997 con Michael Sheea al primo e secondo livello di tecnica cranio-sacrale e nel 1998 ad un corso annuale sui fiori di Bach in Svizzera. Frequenta nel 1996 Wake Forest University (North Carolina, USA), partecipando a corsi specialistici di cultura orientale, buddismo, induismo e sciamanesimo.

Dal 1996 al 2007 vive tra oriente e occidente, dove incontra vari maestri spirituali e di yoga tra cui Pattaby Joys a Mysore, Sathya Sai Baba a Puttaparty. A Los Angeles segue un corso di Kundalini yoga con Maya Fiennes. Studia otto anni Ashtanga yoga a Roma presso la scuola di Lino Miele e si diploma in yoga contemporaneo presso la scuola Odaka di R. Milletti.

Si appassiona e si dedica allo studio dell’Hatha yoga e successivamente del metodo Yengar.

Studia due anni Tai Qui con Liron May presso la scuola di Roma.

Dal 2008 lavora sulla realizzazione di un nuovo metodo di yoga olistico, il metodo VitalaYoga®;

nel 2011 inizia la fase di completamento di questo lavoro grazie ad alcune ricerche messe a punto insieme a professionisti specializzati anche in altre discipline, quali il metodo Pilates, la psicoterapia, la medicina complementare, la danza, nonché alcuni studi di letteratura filosofica.

La sua formazione yoga è quindi caratterizzata da una visione ampia e completa che ha origine dalla fusione di queste diverse e profonde esperienze e che ha raggiunto la sintesi nel nuovo metodo VitalaYoga®. Ne consegue una figura professionale di intenso eclettismo, che utilizza l’interazione tra le proprie conoscenze per ottimizzare percorsi terapeutici, al fine di perseguire il benessere olistico dell’individuo

no team post found!